Il mio secondo trimestre di gravidanza

Care mom-to-be,
secondo molti e anche secondo la mia esperienza, il secondo trimestre è il migliore di tutta la gravidanza, anche se direte voi… meglio del terzo, quando sei alla fine e stai per conoscere la pupetta o il pupetto?

Beh, vista in questo modo l’arrivo della pupetta è un evento unico che prescinde dai trimestri, però durante il secondo, appunto, ci si gode davvero la gravidanza: perchè? Perchè spariscono tutti i sintomi che erano emersi nei mesi precedenti, arrivate a queste settimane la probabilità che il feto stia bene è molto alta, si arriva al giro di boa del countdown, finalmente la pancia si vede per quel che è e la gente ti fa passare davanti alle code!! Volete di più?

L’ecografia più importante

Durante il secondo trimestre ci si sottopone alla morfologica, una eco dove vengono presi tantissimi parametri vitali del feto e siccome la visita dura parecchio, si ha la possibilità di osservare, anche in movimento il pupo/a dentro di voi per un bel po’ di tempo! Niente di meglio eh?!!

E poi vuoi mettere la ginecologa che ti dice: Complimenti, è una bella e sana femmina!!

Come ti vedi tu

A me inoltre sono ritornate le energie, bye bye stanchezza, ho ripreso perfino l’attività fisica che prima avevo abbandonato. Mi sono iscritta in piscina, una delle migliori e più salutari attività caldamente consigliata in gravidanza e durante il weekend e quando ne avevo la possibilità andavo a fare delle belle camminate, anche di 2 – 3 ore.

Shopping pre-maman

Ho iniziato anche lo shopping pre-maman, comprando però davvero poca roba, dal momento che l’avrei utilizzata solo per un breve periodo della mia vita.
(E invece i jeans pre-maman mi hanno fatto comodo nelle prime settimane post-parto!).

Alcuni abiti infatti me li sono fatti prestare da amiche, altri li ho dovuti comprare, non necessariamente pre-maman, ma diciamo dalle forme morbide. Ho evitato di indossare vestiti visibilmente troppo stretti che avrebbero messo in risalto tutti i rotoli di troppo e soprattutto mi davano un senso di soffoco.

E come ti vedono gli altri

La mamma in attesa richiama tantissimo l’attenzione di tutti. Durante queste settimane parenti, amici, oppure estranei, inizieranno a darvi consigli non richiesti (e continuerà fino a …. boh forse quando il pupo sarò diventato maggiorenne!?!). Soprattutto inizia l’epoca del: “posso toccare la pancia?” quando ve lo chiedono, perchè a volte lo fanno senza permesso! Finchè sono amiche ben venga, mi fa solo piacere, però a gente che conosco poco o niente mi sono sentita un po’ a disagio quando mi hanno chiesto di poter toccare il mio panci(o)ne. Non so perchè, non siamo mica una specie in via d’estinzione, che tutti ci vogliono toccare!

 

E voi future mamme come state affrontando o come avete affrontato il vostro secondo trimestre?

Lasciami qui un commento o una domanda

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy